Stampare    Shop    Intranet    Contatto
  • Bild1

  • Bild 2 - Säge

Professioni con prospettive per il futuro

Le professioni forestali presentano un futuro a tre livelli: anzitutto poiché abbiamo bisogno del bosco e dobbiamo averne cura. In secondo luogo, poiché gli impieghi del legname sono sempre più variati e infine, poiché il settore forestale offre una formazione di base solida e completa con molte possibilità di perfezionamento

I professionisti del settore forestale lavorano quotidianamente a contatto con la natura. Essi proteggono, curano e utilizzano il bosco. Assumono dunque una grande responsabilità nei confronti della società, oltre che verso la fauna e la flora. 

Per chi termina le scuole dell’obbligo, l'approccio al mondo del lavoro forestale inizia con un apprendistato triennale come selvicoltrice/selvicoltore. I selvicoltori lavorano essenzialmente all'aperto. Tra le loro attività figurano, per esempio, l'abbattimento degli alberi e la cura del bosco giovane. 

Chi ha conseguito la maturità professionale oppure chi ha una maturità liceale e seguito un periodo di pratica preliminare ha la possibilità di studiare presso la Scuola universitaria professionale. La maturità liceale permette inoltre di studiare alla ETH.

Collegamenti utili

La scelta di una professione inizia sovente con uno stage d'orientamento professionale (tirocinio di prova) in un'azienda riconosciuta.

Informazioni per apprendisti e formatori sulla Documentazione dell'apprendimento.