Stampare    Shop    Intranet    Contatto
  • Bild1

  • Bild 2 - Säge

Professioni con prospettive per il futuro

Le professioni forestali presentano un futuro a tre livelli: anzitutto poiché abbiamo bisogno del bosco e dobbiamo averne cura. In secondo luogo, poiché gli impieghi del legname sono sempre più variati e infine, poiché il settore forestale offre una formazione di base solida e completa con molte possibilità di perfezionamento. 

I professionisti del settore forestale lavorano quotidianamente a contatto con la natura. Essi proteggono, curano e utilizzano il bosco. Assumono dunque una grande responsabilità nei confronti della società, oltre che verso la fauna e la flora. 

Per chi termina le scuole dell’obbligo, l’approccio al mondo del lavoro forestale inizia con un apprendistato triennale come selvicoltrice/selvicoltore. I selvicoltori lavorano essenzialmente all’aperto. Tra le loro attività figurano, per esempio, l’abbattimento degli alberi e la cura del bosco giovane. 

Chi ha conseguito la maturità professionale oppure chi ha una maturità liceale e seguito un periodo di pratica preliminare ha la possibilità di studiare presso la Scuola universitaria professionale. La maturità liceale permette inoltre di studiare alla ETH.